CONNEXPO è un’associazione no-profit che ha offerto servizi di progettazione, gestione logistica, assistenza legale e comunicazione per rafforzare la presenza dei paesi partecipanti all’EXPO Milano 2015 nei Cluster: le aree organizzate tematicamente per i paesi in via di sviluppo.

CONNEXPO
si fonda su dei valori che garantiscono una collaborazione vincente:

  • connessione di diverse capacità tecniche e creative;

  • conoscenza delle lingue e delle culture del mondo;

  • conoscenza del territorio locale nelle sue forme operative, sociali e culturali.

CONNEXPO offre:

  • la realizzazione di un progetto di massima per l’allestimento interno dei padiglioni dei paesi dei Cluster; Il progetto di massima è offerto da CONNEXPO;
  • lo sviluppo esecutivo e operativo del progetto, dopo l’approvazione del progetto di massima;
  • servizi di comunicazione, organizzazione di eventi, ufficio stampa e media relation dentro e fuori EXPO.

I nostri lavori

  • Padiglione Italia - spazi a rotazione
    Confartigianato design awards
    12 – 18 giugno 2015
    Expo Milano 2015
  • Padiglione Italia - spazi a rotazione
    Confartigianato design awards
    12 – 18 giugno 2015
    Expo Milano 2015
  • Padiglione Italia - spazi a rotazione
    Confartigianato design awards
    12 – 18 giugno 2015
    Expo Milano 2015
  • Padiglione Italia - spazi a rotazione
    Confartigianato design awards
    12 – 18 giugno 2015
    Expo Milano 2015
  • Cluster Zone Aride
    Padiglione della Somalia
    Expo Milano 2015
  • Cluster Zone Aride
    Padiglione della Somalia
    Expo Milano 2015
  • Cluster Zone Aride
    Padiglione della Somalia
    Expo Milano 2015
  • Cluster del Bio-Mediterraneo
    Padiglione del Libano
    Expo Milano 2015
    (Credits: Renders di Maria Fabrizia Di Bitetto)
  • Cluster del Bio-Mediterraneo
    Padiglione del Libano
    Expo Milano 2015
    (Credits: Renders di Maria Fabrizia Di Bitetto)
  • Cluster del Bio-Mediterraneo
    Padiglione del Libano
    Expo Milano 2015
    (Credits: Renders di Maria Fabrizia Di Bitetto)

CONNEXPO è stata fondata dai tutor Enrico Castaldi, Giovanna Giannattasio, Enrico Morteo, Michela Moro e Franco Raggi, che con la loro esperienza e le loro diverse competenze professionali sono i garanti del manifesto CONNEXPO e della sua operatività.

Franco Raggi
Franco Raggi, architetto e designer. Ha lavorato per la Triennale di Milano e alla Biennale di Venezia in diverse edizioni dal 1973 al 1990. Progettista di interni, mostre, allestimenti. Ha collaborato alle riviste Casabella, Domus e Modo, di quest’ultima è stato direttore dal 1981 al 1983. Vive e lavora a Milano.
Giovanna Giannattasio
Giovanna Giannattasio, architetto, designer e interior designer, nominata Managing Curator dell’Area Interdisciplinare della Triennale di Milano, ha contribuito che arte contemporanea e Museo dei bambini MUBA fossero tra i volani della Triennale del nuovo millennio. Ha ricevuto una menzione per il premio Compasso d’Oro. Vive e lavora a Milano.
Enrico Morteo
Enrico Morteo, architetto e storico dell’architettura, ha lavorato nella redazione di Domus, Radio3 e RaiSat, ha scritto su Modo, Interni e Rassegna. Ha pubblicato per Electa il Grande Atlante del Design, e cura per la Fondazione ADI la collezione storica del Compasso d’Oro.
Enrico Castaldi
Enrico Castaldi, avvocato, ha fondato nel 1996 Castaldi Mourre & Partners, con uffici a Parigi e Milano. Si occupa di relazioni economiche tra Francia e Italia e dei processi d’internazionalizzazione delle imprese. Vive e lavora a Parigi e Milano.
Michela Moro
Michela Moro, giornalista, autore e conduttore di Cool Tour, programma di RAI5 dedicato alle arti visive. Si occupa di cultura e arti visive in televisione dal 1997. Ha presentato programmi per Rai1, RAISat, RadioUno e collaborato alle pagine culturali de Il Giornale, Panorama, L’Europeo, Sette, magazine del Corriere, e Capital.

CONNEXPO coordina un team di giovani architetti, designer, ingegneri, consulenti legali, esperti della comunicazione ed esperti delle scienze dell'alimentazione provenienti da diversi paesi.

  • Marta Alves
    Marta Alves

    Portogallo, 1986
    Ingegnere Industriale

    Nata nel 1986 a Vila Real, Portogallo. Laureata in Ingegneria Industriale e Gestione Aziendale all’Università di Porto. Ha lavorato presso Portugal Telecom per quattro anni. Ha studiato alla University of Technology di Delft (Olanda) e sta per conseguire una laurea in Design del Prodotto Industriale al Politecnico di Milano. Lingue: portoghese, inglese, italiano, francese e spagnolo.

  • Thierry Amougou Nnomo
    Thierry Nnomo

    Camerun, 1989
    Ingegnere Edile

    Nato nel 1989 a Yaoundé, Camerun. Laureato in Ingegneria Edile e specializzato in Ingegneria dei Sistemi Edilizi presso il Politecnico di Milano, con una tesi sull’utilizzo dell’energia solare e le possibili soluzioni di uscita dalla crisi nel settore delle Costruzioni. Ha lavorato su progetti di edilizia sostenibile e su sistemi HVAC (heating, ventilation, and air conditioning). Lingue: francese, inglese e italiano.

  • Duygu Ergin
    Duygu Ergin

    Turchia, 1988
    Architetto

    Nata nel 1988 a Istanbul, Turchia. Laureata in Architettura alla Yıldız Technical University di Istanbul. Ha studiato alla Pontifícia Universidade Católica di Campinas in Brasile in occasione di un programma di scambio. Nel 2010, ha ricevuto un premio nel “8th ISDC” di International Association of Humane Habitat, per il suo progetto di “Affordable Housing in Sustainable Humane Habitat”. Ha collaborato con diversi studi di architettura in Turchia e in Italia, e ora frequenta un master in architettura presso il Politecnico di Milano. Lingue: turco, inglese, spagnolo e italiano.

  • Silvia Gramegna
    Silvia Gramegna

    Italia, 1986
    Designer

    Nata nel 1986 a Milano, Italia. Laureata in Design degli Interni al Politecnico di Milano, dove è dottoranda in Design. Ha lavorato in diversi studi di architettura e design e come designer freelance per allestimenti di mostre. E’ stata Tutor nel corso di Teorie e Pratiche del Progetto al Politecnico di Milano e nel Workshop internazionale “Cluster Project” di Expo Milano 2015. Lingue: italiano e inglese.

  • Marco Bellecci
    Marco Bellecci

    Italia, 1978
    Commercialista

    Nato nel 1978 a Milano, Italia. Laureato in Economia e Commercio alla Università Cattolica di Milano. Ha lavorato in diversi studi di consulenza fiscale e societaria dove ha maturato esperienza nella fiscalità domestica e internazionale. Attualmente è titolare di un proprio studio professionale che si occupa di consulenza fiscale, nazionale e internazionale, e societaria. Lingue: italiano e inglese.

  • Maged Mahrous
    Maged Mahrous

    Egitto, 1987
    Designer

    Nato nel 1987 al Cairo, Egitto. Laureato in Ingegneria Elettrica all'Università del Cairo. Ha lavorato come project engineer per un anno in Petrokima, collaboratore di Siemens in Egitto, poi come ingegnere di progettazione elettrica presso Engineering Consultants Group "ECG" per due anni su vari progetti di costruzioni edile e civile in Egitto e in Medio Oriente. Vive a Milano, dove segue un master in Ingegneria dell’ automazione presso il Politecnico di Milano. Lingue: arabo, inglese e italiano.

  • Luca Baldeschi
    Luca Baldeschi

    Italia, 1989
    Esperto in Scienze Gastronomiche

    Nato nel 1989 a Pietrasanta, Italia. Laureato in Geografia alla Queen Mary University of London. Ha seguito un Master in Food, Colture and Communication: Food, Place and Identity all’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo. Ha lavorato su progetti legati alla comunicazione e allo sviluppo sostenibile. Dal 2014, collabora con Slow Food International. Lingue: italiano e inglese.

  • Dan Wu
    Dan Wu

    Cina, 1988
    Designer

    Nata nel 1988 a Nantong, Jiangsu in Cina. Laureata in Design del Prodotto Industriale e Service Design presso il Politecnico di Milano. Nel corso dei 6 anni vissuti a Milano, ha collaborato con diversi studi e aziende di Design come designer (Furniture , Exhibition, Service & Visual). Dal 2010 comincia a maturare il suo interesse nel campo del Design d’avanguardia e sperimentale. Diversi suoi progetti sono stati esposti nel Salone del Mobile di Milano. Dal 2010 lavora come mediatore & coordinatore tra Italia e Cina nel campo del design e della moda. Ha co-organizzato diversi eventi e mostre universitarie e culturali. Lavora part time come giornalista ed editore per diverse riviste cinesi di design. Vive e lavora a Milano. Lingue: Cinese, italiano e inglese.

  • Luka Stevanovic
    Luka Stefanovic

    Serbia, 1988
    Architetto e Ingegnere Edile

    Nato nel 1988 a Belgrado, Serbia. Laureato in Architettura all’Università di Belgrado e in Ingegneria dei Sistemi Edilizi al Politecnico di Milano. Ha lavorato su progetti di architettura sostenibile e scienza energetica. Nel 2011 ha vinto in team, il premio “2011 innovative design awards” per il progetto urbanistico più innovativo in Spagna. Lingue: italiano, inglese, tedesco, ungherese e spagnolo.

  • Alberto Carillo
    Alberto Carillo

    Italia, 1988
    Architetto

    Nato nel 1988 a Milano. Laureato in Architettura al Politecnico di Milano con una tesi sulle relazioni tra l’avanguardia russa dei primi del Novecento e l’architettura italiana. Ha collaborato con diversi studi di architettura e come designer in un’azienda di Segrate specializzata in allestimenti in Italia ed all’estero. Lingue: italiano e inglese.

  • Irene Degli Occhi
    Irene Degli Occhi

    Italia, 1990
    Architetto

    Nata nel 1990 a Milano, Italia. Laureata nel 2012 in Scienze dell’Architettura, attualmente sta per specializzarsi in Progettazione Architettonica presso il Politecnico di Milano. Ha collaborato con uno studio milanese per allestimenti di mostre.Lingue: italiano, inglese.

  • Sheida Birgani
    Sheida Najafi Birgani

    Iran, 1988
    Architetto

    Nata nel 1988 ad Ahvaz, Iran. Laureata in Architettura presso la Islamic Azad University di Teheran e ha lavorato per uno studio di architettura a Teheran. Studia in Italia presso Politecnico di Milano Design degli Interni. Lingue: persiano, inglese e italiano.

  • Alessia Mastroserio
    Alessia Mastroserio

    Italia, 1986
    Architetto

    Nata nel 1986 a Bari, Italia. Laureata in Architettura al Politecnico di Bari. Ha lavorato come collaboratrice per diversi studi di architettura di interni e specializzati in lavori pubblici. Il suo progetto di una panetteria, “Panis” , è stato pubblicato sulla rivista “Ottagono” di dicembre/gennaio 2010. Dal 2011 è iscritta all’ordine degli Architetti di Bari. Lingue: italiano e inglese.

  • Nour Abi Saad
    Nour Abi Saad

    Libano, 1990
    Interior Designer

    Nata nel 1990 a Jounieh, Libano. Laureata in Design degli Interni alla Notre Dame University, con il più alto GPA della sua facoltà. Ha progettato e realizzato progetti di interni per case, uffici, e negozi, e ha lavorato come designer in una galleria di mobili di lusso in Libano. Ha lavorato anche come scenografo per produzioni cinematografiche e televisive. Nel 2011, ha vinto il premio "Devine Details Design Award" per il suo appendiabiti 'Graffiti'. Sta frequantando una Laurea Magistrale in Design degli Interni presso il Politecnico di Milano. Lingue: Inglese, francese, italiano, libanese, e arabo.

  • Lucia Torchiana
    Lucia Torchiana

    Italia, 1986
    Architetto

    Nata nel 1986 a Milano, Italia. Laureata in Architettura degli Interni presso il Politecnico di Milano. Ha lavorato in diversi studi di architettura di interni, nei quali ha avuto la possibilità di seguire progetti dal brief di progettazione alla realizzazione. Lingue: italiano e inglese.

  • Luca Colombo
    Luca Colombo

    Italia, 1985
    Informatico

    Nato nel 1985 a Monza, Italia. Laureato in informatica presso l'Università di Milano Bicocca. Ha lavorato per diversi anni in una società specializzata nella realizzazione e gestione di sistemi ad energia rinnovabile. Ha inoltre svolto alcuni lavori nel campo informatico come freelance. Competenze informatiche: Java, C, C++, SQL, PHP, HTML, Wordpress. Lingue: Italiano e Inglese

  • Abele Malpiedi
    Abele Malpiedi

    Italia, 1986
    Artista Designer

    Nato nel 1986 a Recanati, Italia. Vive e lavora a Milano. Laureato in "Disegno Industriale ed Ambientale" ad Ascoli Piceno. Ha studiato e frequentato diversi indirizzi artistici. La sua ricerca del Sé lo spinge costantemente a confrontarsi con diversi strumenti per poter indagare e rendere tangibile l'ignoto. Nel 2011 si aggiudica il premio "Stelle Emergenti" alla "Biennale Internazionale dell' Umorismo nell' Arte" di Tolentino. Riceve 3 menzioni onorevoli al prestigioso concorso fotografico "IPA" (Los Angeles, 2012). Nel 2013 cura un rubrica radiofonica per "RadioErre" sulle mostre d'arte a Milano, dando spazio anche alla lettura di alcuni suoi racconti brevi. Ha ideato, brevettato e prodotto "è ora", un orologio concettuale presentato al salone del mobile 2014. Ha collaborato e diretto corsi esperienziali per la Scuola (estrema) "TamTam", diretta da: Alessandro Guerriero, Alessandro Mendini, Riccardo Dalisi e Giacomo Ghidelli. Ha dato voce ad i suoi lavori attraverso personali e collettive artistiche tra Marche e Lombardia.

  • Anna Gabbiani
    Anna Gabbiani

    Italia, 1990
    Architetto

    Nata nel 1990 a Piacenza, Italia. Laureata nel 2011 in Scienze dell’Architettura, attualmente sta per specializzarsi in Architettura degli Interni presso il Politecnico di Milano. Ha collaborato con uno studio milanese per ristrutturazioni di piccoli appartamenti. Lingue: italiano, inglese.

Servizi aggiuntivi di CONNEXPO:
Web Design e Press Office

  • Michele Sala
    Web Design

    Nato a Milano nel 1978, grafico e web designer laureato in Disegno Industriale al Politecnico di Milano e in Storia del Design alla Parsons di New York, ha lavorato per un anno al MoMA e al Museum of Arts and Design di New York. Ha lavorato in studi di design a Milano e Berlino, e dal 2010 collabora con un’agenzia di New York specializzata in web marketing.
  • Lucia Mannella
    Press Office

    Nata a Carrara nel 1978, laureata in lettere moderne, prosegue la sua formazione specializzandosi in Management Culturale Internazionale presso l’Universita' degli studi di Genova. Dopo un master in Curating ed Exhibition design, conseguito presso l’Universita' Central Saint Martins di Londra, continua ad occuparsi di organizzazione di mostre e comunicazione per arte e cultura lavorando per l'Istituto Italiano di Cultura della capitale inglese. Rientrata in Italia da alcuni anni si occupa di comunicazione e media relations.
  • Andrea Campilungo
    Assistenza legale

    Nato nel 1987 a Lecce, Italia. Avocat presso lo studio legale Castaldi Mourre & Partners, dove si occupa principalmente di diritto commerciale internazionale, in particolare nell’ambito delle relazioni d’impresa franco-italiane. Ha ottenuto la doppia laurea italo-francese in giurisprudenza presso l’Université Paris I Panthéon – Sorbonne di Parigi e l’Università degli Studi di Firenze, dove è attualmente dottorando. Lingue: italiano, inglese e francese.

CONNEXPO
affianca i paesi nel:

  • progettare l’allestimento interno al padiglione;

  • ricercare i temi su cui il paese potrebbe focalizzare il proprio allestimento;

  • selezionare e gestire i fornitori più adatti a mettere in scena le potenzialità e qualità del padiglione, tra quelli certificati da EXPO 2015 S.p.a.;

  • curare la realizzazione dei lavori dell’allestimento;

  • concepire e realizzare una piattaforma web per la presentazione delle iniziative proposte;

  • promuovere e seguire i contatti con i maggiori organi di informazione per raccontare la presenza a EXPO Milano 2015;

  • fornire assistenza legale;

  • organizzare piccoli eventi di comunicazione concordati con i singoli paesi.

Sviluppo economico del progetto:

1

Nella prima fase CONNEXPO ha offerto la realizzazione di un progetto di massima per l’allestimento interno del padiglione del paese che partecipa al Cluster. Questi progetti di massima sono stati realizzati con i fondi erogati da CONNEXPO grazie al contributo dei Soci Benemeriti di CONNEXPO.

2

La seconda fase operativa dei vari progetti è stata direttamente e liberamente richiesta dai singoli soggetti che hanno incaricato CONNEXPO PROJECT dello sviluppo e della realizzazione del progetto stesso.

Obiettivo è l’ottimizzazione dell’uso delle risorse a disposizione di ogni paese partecipante ai Cluster per la realizzazione del pieno potenziale del loro allestimento.